Pareti divisorie | Gruppo Cucine Salta al contenuto principale

Pareti divisorie

La rivoluzione più importante nello spazio domestico della fine del XX secolo è senza dubbio l’avvento dell’"open space". Uno spazio privo di suddivisioni, perfettamente adatto allo stile di vita contemporaneo, vario ed imprevedibile che predilige la flessibilità degli ambienti e degli arredi. È risaputo che lo spazio aperto rende più arioso l’ambiente domestico ma la dispersione degli odori dalla cucina al soggiorno rimane un problema da risolvere. Gruppo Cucine ha messo a punto un "Sistema casa" che permette di organizzare in vari modi la zona giorno: all’occorrenza essa può essere parzializzata mantenendo comunque una sensazione visiva di spazio aperto.

Il "Sistema casa" Gruppo Cucine prevede:
- l’utilizzo di pareti divisorie modulari che separano la cucina dal soggiorno e che possono essere trasparenti (vetrate scorrevoli o fisse), o non trasparenti (boiserie);
- l’utilizzo di vetri scorrevoli divisori che hanno lo scopo di racchiudere la zona cottura;
- l’utilizzo di armadiature con ante scorrevoli in vetro che possono contenere sia i mobili della cucina che gli elettrodomestici.
 


Pareti Attrezzate

La parete attrezzata bifacciale con possibilità di contenere gli allacciamenti idraulici ed elettrici

Εξοπλισμένος τοίχος

Il "Sistema casa Valcucine" prevede una boiserie che divide la cucina dal soggiorno e che è attrezzabile da una parte con basi, mensole e cassetti, dall’altra con elementi per la cucina. All’interno della boiserie scorrono nascoste le tubazioni per gli allacciamenti idraulici ed elettrici. Alla boiserie Valcucine con spessore 2,6cm possono essere fissate solo mensoline, mentre la boiserie con spessore 6cm può reggere oltre alle mensole anche pensili, basi, colonne. Se tali elementi hanno una profondità maggiore di 36cm, è opportuno inserire dei piedini di sostegno. La composizione con canale saldato su top in acciaio, è da utilizzarsi preferibilmente su pareti perfettamente planari per evitare di metterne in risalto i difetti. Oppure è possibile prevedere uno schienale che vada a coprire eventuali imperfezioni della parete.

Εξοπλισμένος τοίχος

La parete attrezzata bifacciale con vetro scorrevole interno che separa la cucina dal soggiorno

Valcucine ha messo a punto un sistema di boiserie che può essere utilizzato in cucina ma anche in soggiorno oppure può fungere da elemento separatore fra i due ambienti. In questo caso può ospitare al suo interno una vetrata che scorre su un binario e che all’occorrenza permette di dividere completamente le due zone. La boiserie garantisce la massima flessibilità compositiva: è modulare in altezza (può essere appoggiata a terra oppure sospesa) e in larghezza può coprire qualsiasi spazio. Può essere accessoriata sia per la cucina, sia per il soggiorno. 
Utilizzando la boiserie si è liberi di arredare con materiali e finiture coordinate e di aggregare elementi funzionali ed estetici per una razionale progettazione dello spazio.

 

Vetrate Fisse

La vetrata fissa che separa la cucina dall'area gioco dei bambini

La cucina è il luogo della casa in cui avviene la maggior parte degli incidenti domestici. Può rivelarsi molto pericolosa soprattutto per i bambini. Ecco che, oltre agli accorgimenti elencati nel precedente capitolo, sarebbe molto utile prevedere un’area gioco destinata ai più piccoli, separata attraverso l’utilizzo di vetrate trasparenti che permettano comunque di sorvegliarli, pur essendo impegnati nel lavoro in cucina. Le vetrate utilizzate per questo scopo devono necessariamente essere antisfondamento e devono essere utilizzati sistemi collaudati di fissaggio a soffitto e a pavimento (oppure a parete). Tutti i vetri utilizzati da Valcucine sono antisfondamento.

Σταθερό γυαλί

Vetrate Scorrevoli

La vetrata scorrevole che racchiude tutta la zona cottura

È risaputo che anche le migliori cappe in commercio non sono in grado di assorbire gli odori al 100%. Valcucine ha progettato un "sistema ideale antiodore", che prevede l’utilizzo di cristalli scorrevoli in grado di isolare completamente la zona cottura e di impedire agli odori di espandersi. Questo sistema permette addirittura di inserire all’interno della cucina un elemento per la cottura alla piastra. Onfalos è un esclusivo oggetto d’arredo completamente in acciaio inox, caratterizzato da una serie di soluzioni progettuali inedite che hanno trasformato in elementi decorativi anche i componenti strutturali, di solito penalizzati nell’estetica. Onfalos può essere inserito in prossimità di una cappa aspirante a parete in grado di catturare anche i fumi e gli odori sprigionati da un forno posizionato di fronte ad essa.

Συρόμενο γυαλί

La vetrata scorrevole che racchiude una nicchia con gli elettrodomestici

Συρόμενο γυαλί

Avendo a disposizione uno spazio sufficientemente grande, si può scegliere di inserire alcuni elementi della cucina all’interno di una nicchia appositamente creata e racchiusa da vetrate scorrevoli.
Se all’interno della nicchia viene posizionato il frigorifero, è necessario praticare nella parte alta della veletta che sovrasta i vetri di chiusura, dei fori per l’uscita dell’aria calda generata dai processi di refrigerazione. I fori di aerazione devono avere una superficie minima totale di 400cm.Per non compromettere il rendimento e la durata del frigorifero e per ottenere un maggiore risparmio energetico, esso andrebbe posizionato preferibilmente lontano da fonti di calore quali termosifoni, forni, piani cottura.

La vetrata scorrevole che separa il soggiorno dalla cucina
 

Συρόμενο γυαλί

L’utilizzo di vetrate scorrevoli trasparenti costituisce una soluzione innovativa nella progettazione architettonica degli interni sia di piccoli appartamenti [removed][removed] , sia di importanti ville. Oggi le stanze formali come i salotti e le cucine hanno lasciato il posto a grandi stanze multifunzionali dove interagire con la famiglia e con gli amici, dove mangiare e cucinare, dove passare il tempo riposando o svolgendo varie attività. La necessità allo stesso tempo di parzializzare lo spazio e di mantenere comunque una sensazione di apertura e di luminosità viene soddisfatta attraverso l’utilizzo di grandi pannelli di vetro a tutta altezza scorrevoli all’interno di guide fissate al soffitto. Possono essere completamente trasparenti oppure personalizzabili con vari disegni (creati anche dallo stesso committente) e realizzati appositamente da Valcucine